nella nostra provincia c’è il sole, danni a Savona ma attenzione alla perturbazione che arriva nel pomeriggio (Video) – Imperianews.it

Al momento non si può parlare di maltempo sulla nostra provincia dove, a tratti sta anche splendendo un discreto sole. L’allerta arancione, almeno per ora, non riguarda certo l’imperiese visto che le celle temporalesche che girano sulla Liguria, stanno colpendo prevalentemente il Levante savonese e la città capoluogo in particolare oltre alla Val Bormida e parte dell’entroterra di Genova.

A conferma che i fronti temporaleschi di questa mattina sono isolati, la presenza di sole addirittura in provincia di Savona a pochi chilometri dal capoluogo, dove invece ha piovuto forte con il record a Cairo Montenotte con 512 millimetri di pioggia dalle 4 di stamattina, seguita da Sassello con 253 millimetri nello stesso periodo. Da registrare anche i 95 millimetri a Mallare e i 70 a Quiliano, in un’ora tra le 8 e le 9. Forti temporali anche in Val Bormida e l’acqua di fiumi e torrenti che sta scendendo verso mare. A Savona è esondato il Letimbro, è crollato un ponte a Quiliano e una frana è scesa sul Cadibona. Esondazione anche sul fiume a Pontinvrea, al confine con Genova.

Le immagini del Letimbro da Savona:

Come dicevamo nella nostra provincia la situazione è tranquilla ma, attenzione, perché è atteso per il primo pomeriggio (forse anche prima ma dipende dalle correnti in quota) il grosso fronte che ora è ancora tra la Spagna e la Francia. C’è un po’ di preoccupazione per le precipitazioni e i temporali che potranno verificarsi.

Secondo l’Arpal le piogge sulla nostra provincia sono previste dal pomeriggio e fino a notte inoltrata. Dopo le scarse precipitazioni delle ultime ore e di questa estate il terreno è ancora secco e dovrebbe riuscire a tenere l’urto della perturbazione anche se, come sempre, tutto dipenderà dalla quantità d’acqua che scenderà nei singoli periodi. La dimostrazione ci arriva proprio da Quiliano a Savona, dove sono scesi 70 mm in un ora e dove si sono registrati i danni maggiori.

Articoli correlati