Covid Cina, la ‘guerra al virus’ della città di Heihe

A Heihe, nella provincia di Heilongjiang, in Cina, le autorità offrono 100.000 yuan (l’equivalente di oltre 13.000 euro) agli abitanti in cambio di “indizi chiave” dopo “l’ultimo focolaio” Covid con 240 infezioni registrate da domenica” in un gigante asiatico che continua a puntare alla strategia ‘zero Covid’. Lo riporta il Global Times. La popolazione viene sollecitata a segnalare immediatamente “indizi” su casi di caccia illegale o, ad esempio, contrabbando di animali.

Articoli correlati