“Serve coesione non conflitto sterile”

“Siamo in piazza non contro, ma per valorizzare i risultati che l’azione sindacale ha conquistato nella legge di bilancio”. Così il leader Cisl, Luigi Sbarra nel corso della manifestazione del sindacato sulla manovra. “Al bene al Paese serve coesione sociale, non conflitto sterile. Ecco perché lanciamo un forte segnale al governo e alle associazioni datoriali per rafforzare il dialogo e il confronto nella prospettiva di costruire insieme la ripartenza e la crescita del Paese”.

Articoli correlati