Lavoro, più tutele e diritti contro lo sfruttamento digitale: inaspettatamente il disegno di legge

Un disegno di diritto in nove articoli per «tutelare il lavoro nei casi di impiego di piattaforme digitali e contrastare i fenomeni di sfruttamento lavorativo». È la proposta dei senatori della Commissione formale di investigazione sulle condizioni di lavoro in Italia, sullo sfruttamento e sulla confidenza nei luoghi di lavoro pubblici e privati presentata dal presidente Gianclaudio Bressa. Un’iniziativa che incassa la «piena adesione» del ministro del Lavoro, Andrea Orlando. Il quale ricorda come un ddl di sua iniziativa «collima con questa proposta sotto molteplici aspetti».

Come cambia il traffico del lavoro

Articoli correlati