Armani e Zegna chiudono la fashion week della ripresa e del (cauto) ottimismo

«Cosa è moderno?» si chiede Giorgio Armani a conclusione dello show della linea ammiraglia. È raggiante: per il campionato italiano di basket vinto con Olympia Milano – l’intera squadra è presente, tra il pubblico – e per una sfilata che è l’ennesima affermazione della validità di uno stile di incrollabile coerenza ma di nessuna rigidità. «Una definizione univoca non c’è, e va benissimo – aggiunge –. Per alcuni moderno è l’abito sartoriale nero e affilato, per me è mescolare i capi classici in modo inconsueto, con la camicia lunghissima che sbuca dalla giacca, i motivi geometrici combinato in libertà, la cravatta che praticamente scompare e le scarpe che diventano espadrille».

La sfilata Armani per la PE 2023

Photogallery32 foto

Visualizza

Condividi

Ultimi aggiornamenti

Articoli correlati