“Da Usa e Sudcorea prove di guerra”

“Prove di guerra”. Il leader nordcoreano Kim Jong-un definisce così le prossime manovre congiunte tra Stati Uniti e Corea del Sud. I media nordcoreani riferiscono che Kim ha condannato con forza le esercitazioni accusando le “forze ostili” di intensificare “frenetiche e continue prove di guerra per rafforzare le loro capacità con l’obiettivo di un attacco preventivo contro la Repubblica popolare democratica di Corea”.

Condividi

Ultimi aggiornamenti

Articoli correlati